header image
Voglio cercare in
standard-title Film

Film

1. Vacanze Romane

Vacanze Romane: una commedia romantica, capolavoro degli anni ’50 che ha reso famoso in tutto il mondo uno dei simboli italiani come la vespa piaggio. La trama è ispirata alla vera storia d’amore tra la principessa Margaret d’Inghilterra, sorella della regina Elisabetta II, e il colonnello eroe di guerra Peter  Townsend. Due anni prima dell’uscita del film, la principessa era scappata in Italia per una vacanza in anonimato. il film racconta la storia della principessa Anna a Roma per un viaggio diplomatico, dopo una crisi nervosa attraverso la sua fuga si perde per le vie della città, mostrando il fascino del folklore popolare e la bellezza eterna della Capitale.

2. Totò Truffa '62

Totò Truffa ’62: una commedia storica conosciuta e apprezzata da tutti, con protagonista il grande Antonio De Curtis insieme a Nino Taranto. Antonio e Camillo nel film tra truffe, imbrogli e incontri inaspettati si ritroveranno nei guai. Due grandi attori napoletani in giro per Roma mostrano le bellezze della città, come la meravigliosa fontana di Trevi. Nonostante il passar del tempo, la pellicola fa sorridere ancora, ed è impossibile non vederla almeno una volta nella vita.

3. La dolce vita

La dolce vita: un film capolavoro del regista Federico Fellini, che vede protagonista la Roma degli anni ’60, racconta la storia di Marcello un giornalista di servizi scandalistici con l’ambizione di diventare uno scrittore di successo. Attratto dalla bella vita e dalle belle donne, Marcello incarna la figura dell’intellettuale inetto e insoddisfatto immerso nel vortice della mondanità romana, tra le vie più affascinanti del centro storico: da Via Veneto alla Fontana di Trevi, La Dolce Vita è difatti un ritratto del fascino antico mescolato alla Roma più moderna dei negozi, dei bar e dei locali.

4. Mangia, prega, ama

Mangia, prega, ama: un film basato sul romanzo autobiografico di Elizabeth Gilbert, è la storia di una donna che decide di iniziare un viaggio spirituale in giro per il mondo per intraprendere un percorso interiore, lasciando a New York la sua vita apparentemente perfetta. Tra le mete del viaggio in Italia, oltre a Napoli c’è Roma, città in cui Elizabeth impara a conoscere ed amare i costumi locali, ma soprattutto il cibo del Bel Paese, mentre nella tappa successiva del suo viaggio, in India medita e riflette sulla sua vita. Infine nella sua ultima tappa a Bali impara a sorridere e amare di nuovo. Un film che fa riflettere sull’importanza di trovare un equilibrio interiore e la felicità.

5. Notte prima degli esami

Notte prima degli esami: un film che ha accompagnato e accompagna ancora uno dei momenti più belli dell’adolescenza, la maturità. Ambientato nella Roma del 1989, è la storia di un gruppo di studenti e amici dell’ultimo anno di liceo che vivono emozioni contrastanti, dovuti all’ansia e alla paura di non aver fatto abbastanza alcuni giorni prima dell’esame di maturità. Un film attuale che rispecchia la vita degli adolescenti tra primi amori, amicizie e disavventure, ma che riesce a coinvolgere in modi differenti più generazioni, grazie anche all’eterogeneità dei personaggi. 

6. La grande bellezza

 

la grande bellezza: film scritto dal regista Paolo Sorrentino e vincitore di molteplici premi, tra cui l’oscar come miglior film straniero. Il protagonista è interpretato da Toni Servillo accompagnato da diversi noti attori italiani. Lui è un giornalista che trascorre le sue giornate negli ambienti più popolari della Roma mondana. Dietro la sua assidua frequentazione di feste si cela un senso di vuoto e una grande insofferenza nei confronti dei vizi e della futilità della sua vita, ed è proprio partendo da questo che inizia a scrivere un libro, basato sulla ricerca di quella che chiama “la grande bellezza” in una Roma degradata nella quotidianità e che si perde nei vizi e nella futilità della vita.

7. Lo chiamavano Jeeg Robot

Lo chiamavano Jeeg Robot: un film d’azione e avventura di grande successo, ambientato nella Roma di questi anni. Racconta la storia di un criminale che sfuggendo alla polizia si getta nel Tevere e ne esce contaminato da una sostanza radioattiva che gli donerà dei poteri sovrumani. Il film ci regala un’immagine diversa della Capitale, difatti a fare da sfondo sono non solo le vie del centro storico di Roma, ma anche le strade della borgata di Tor Bella Monaca.

8. Il Gladiatore

Il Gladiatore: un film storico, epico e drammatico con attori d’eccellenza di un successo straordinario. Incentrato sull’antica cultura greca e romana i protagonisti interpretano imperatori e figure storiche dell’antichità. Dopo una vittoria contro i Germani, l’imperatore Marco Aurelio che disprezza il figlio Commodo, decide che il suo successore dovrà essere il generale Massimo amato da tutti. Ma Commodo uccide il padre e ordina la morte del generale e della sua famiglia. Massimo intanto fugge in Africa e, ridotto in schiavitù, ritorna a Roma nell’arena dove tra tutti i gladiatori diventerà l’eroe del Colosseo.

9. Angeli e Demoni

Angeli e Demoni: un thriller girato soprattutto in Italia, tra Roma e la reggia di Caserta. Piazza San Pietro è stata ricostruita parzialmente, una delle riproduzioni più grandi in scala reale mai realizzate prima per un’opera di finzione. Tutto il mondo è in lutto per la morte del santo Padre. Morto un Papa, ma i 4 cardinali favoriti alla successione vengono rapiti e Città del Vaticano viene minacciata da parte degli illuminati di essere distrutta. Un docente di Harvard, stimato nonostante il suo spirito eretico, con l’aiuto di uomini di chiesa e poliziotti risolve il mistero. Due attori fantastici come Tom Hanks e Pierfrancesco Favino interpretano alla grande i propri ruoli in questo film eccezionale.

10. To Rome with Love

To Rome with Love: un film scritto e diretto da Woody Allen, con la recitazione di Roberto Benigni. Sotto lo scenario perfetto di Roma si sviluppano quattro storie diverse che si intrecciano tra loro in una serie di equivoci, avventure, amori e nuove opportunità. Un film che ha ricevuto varie critiche per aver rappresentato gli stereotipi italiani secondo la visione americana, ma resta oltretutto una pellicola da guardare per apprezzare la bravura dei suoi attori protagonisti e per i luoghi mostrati attraverso le disavventure dei personaggi.

Promuovi Il Tuo Business!